Sottoscritto l’accordo per gli ammortizzatori sociali in deroga in Sardegna

27  MAR 2020 Firmato l’accordo sulle modalità applicative in Sardegna degli ammortizzatori sociali in deroga per affrontare l’emergenza sanitaria, economica e sociale causata dall’epidemia da Coronavirus Covid-19, La Cassa integrazione in deroga può avere decorso a far data dal 23 febbraio e fino al 23 agosto, nel limite di una durata massima di nove settimane, salvo proroghe future.Possono richiedere il trattamento di integrazione salariale in deroga (CIGD) tutti i datori di lavoro del settore privato (a titolo esemplificativo: aziende industriali, artigiane, del terziario, comprese … [Continua...]

COVID-19: Regione Umbria – Accordo quadro per la Cig in deroga

  Il 25/3/2020, la Regione Umbria con Deliberazione della Giunta n. 212, delibera di far proprio l’Accordo quadro per l’accesso alla cassa integrazione in deroga ai sensi dell’art. 22 del D.L. n. 18/2020, raggiunto con il partenariato in data 23/3/2020 Al fine di ridurre gli impatti sui datori di lavoro e i lavoratori derivanti dall’emergenza sanitaria connessa alla diffusione del Covid-2019 e dalle connesse ordinanze del Consiglio dei Ministri, è stato emanato il Decreto Legge 17/3/2020 n. 18. La Regione Umbria e le parti sociali comparativamente più rappresentative procedono alla … [Continua...]

Accordo per la cassa integrazione in deroga in Friuli Venezia Giulia

Sottoscritta l’Intesa relativa alla concessione della cassa integrazione guadagni in deroga per la Regione Friuli Venezia Giulia a fronte dell'emergenza epidemiologica da COVID-19. Sono previsti per i datori di lavoro del settore privato, ivi inclusi quelli agricoli, della pesca e del terzo settore compresi gli enti religiosi civilmente riconosciuti e ad esclusione dei datori di lavoro domestico, per periodi, anche non continuativi, complessivamente non superiori a 9 settimane, aventi decorrenza non anteriore al 23/2/2020 e conclusione nonPossono beneficiare del trattamento i seguenti … [Continua...]

Covid19: pagamento in circolarità delle prestazioni pensionistiche e non pensionistiche

Al fine di contenere il rischio epidemiologico da COVID19 e disciplinare gli accessi del pubblico agli uffici postali, con Ordinanza del Capo del Dipartimento della Protezione civile n. 652 del 19 marzo 2020 è stato disposto l’anticolo del pagamento delle prestazioni pensionistiche da parte di Poste Italiane S.p.A. (Messaggio Inps n. 1364/2020). In particolare, il pagamento in questione è anticipato a decorrere:- dal 26 al 31 marzo 2020 per la mensilità di aprile 2020;- dal 27 al 30 aprile 2020 per la mensilità di maggio 2020;- dal 26 al 30 maggio 2020 per la mensilità di giugno … [Continua...]

Sicilia: Accordo Quadro ammortizzatori sociali in deroga per emergenza Covid-19

Sottoscritto il 25/3/2020, tra la Regione Sicilia, le Parti Datoriali e le OO.SS. regionali, l’Accordo quadro sui criteri per l'accesso alla cassa integrazione guadagni in deroga in Sicilia per l’emergenza COVID-19 Le parti con la firma del presente Accordo, definiscono le linee guida per la concessione della CIG in deroga nella Regione Siciliana in risposta all’emergenza COVID-19. Pertanto, concordano quanto segue: Cassa integrazione in derogaAi sensi dell’art. 22 del Decreto Legge del 17/3/2020 n.18 le Regioni e Province autonome, con riferimento ai datori di lavoro del settore privato, ivi … [Continua...]

COVID-19: misure urgenti per evitare la diffusione

Su specifiche parti del territorio nazionale ovvero, occorrendo, sulla totalità di esso, possono essere adottate una o più misure tra quelle di seguito indicate, per periodi predeterminati, ciascuno di durata non superiore a trenta giorni, reiterabili e modificabili anche più volte fino al 31 luglio 2020, e con possibilità di modularne l'applicazione in aumento ovvero in diminuzione secondo l'andamento epidemiologico del virus.(DECRETO-LEGGE 25 marzo 2020, n. 19, in gazzetta ufficiale n. 79)   Le misure che potranno essere adottate sono:a) limitazione della circolazione delle persone, … [Continua...]

Inps: istruzioni per la fruizione e la domanda dei congedi COVID19

Con circolare n. 45/2020, l’Inps fornisce istruzioni in merito alla fruizione del congedo per emergenza COVID-19 e alle presentazione delle relative domande. Dell’adeguamento delle procedure informatiche sarà data tempestiva comunicazione con successivo e apposito messaggio. Congedo genitori dipendenti del settore privato: fruizione e domandaIl nuovo congedo COVID-19 garantisce maggiori tutele rispetto a quelle di cui i genitori stessi possono ordinariamente beneficiare per la cura dei figli avvalendosi del congedo parentale. Le novità rispetto alla misura ordinaria del congedo parentale … [Continua...]

Accordo Quadro Emergenza Covid-19 per le Istituzioni socio assistenziali Uneba

Accordo Quadro Emergenza Covid-19 per le Istituzioni socio assistenziali Uneba Firmato un Accordo quadro sulle misure straordinarie concordate in risposta all’emergenza Covid 19 Il presente accordo rimarrà in vigore sino alla chiusura, decretata dalle competenti Autorità, della situazione emergenziale dovuta all'evento derivante dal corona virus (COVID-19).Agli Enti che applicano il CCNL Uneba e per i quali ricorrano i presupposti definiti dalle Autorità competenti e dalle normative di volta in volta vigenti nonché in coerenza con le modifiche normative conseguenti all’emergenza … [Continua...]

Durc on line, per le nuove richieste rileva l’esposizione debitoria al 31 agosto 2019

Nel caso in cui non sia presente un Durc On Line avente una scadenza compresa tra il 31 gennaio 2020 e il 15 aprile 2020, per le richieste di regolarità contributiva pervenute dal 17 marzo 2020 (data di entrata in vigore del D.L. 17 marzo 2020, n. 18) al 15 aprile 2020 compreso, per le quali sia necessario attivare l’istruttoria e notificare all’interessato l’invito a regolarizzare, le Strutture territoriali devono considerare le esposizioni debitorie sussistenti alla data del 31 agosto 2019 avuto riguardo allo stato dei crediti alla medesima data (Inps, messaggio 25 marzo 2020, n. 1374 Come … [Continua...]

Interventi di semplificazione per l’accesso ai servizi web e per l’attribuzione dei PIN

Il decreto "Cura Italia" attribuisce all’INPS il compito di attuare le misure previste a sostegno di famiglie, lavoratori e imprese individuali. Anche queste nuove prestazioni saranno accessibili esclusivamente in modalità telematica. Per garantire a tutti i cittadini il diritto di accesso a tali prestazioni, l’Istituto ha messo in atto un duplice intervento rivolto a semplificare la modalità di compilazione e invio on line per alcune delle domande di prestazione per l’emergenza Coronavirus. L’Istituto è inoltre prossimo al rilascio di una nuova procedura di emissione del PIN tramite … [Continua...]